portale internet di promozione delle strutture ricettive ufficiali ed alternative di Viterbo e provincia

Dormire a Viterbo e provincia

homepage nazionale
eventi e manifestazioni
uffici turistici
parchi
musei
fiere ed esposizioni
Speciale carnevale
Eventi
Gastronomia
Festivals
Mostre Fotografiche
Mostre d'arte
Feste Tradizionali
Eventi sportivi
Natura
Musica
 
 

Last Minute e Offerte

 
Stato: bandiera Italia
Regione: Lazio
Provincia: Viterbo
Coordinate: 42°25′7″N 12°6′15″E / 42.41861, 12.10417Coordinate: 42°25′7″N 12°6′15″E / 42.41861, 12.10417
Altitudine: 326 m s.l.m.
Superficie: 406,29 km²
Abitanti:
63.499 31-12-2008
Densità: 151,3 ab./km²
Frazioni: Bagnaia, Castel d'Asso, Fastello, Grotte Santo Stefano, La Quercia, Montecalvello, Monterazzano, Roccalvecce, Sant'Angelo di Roccalvecce, San Martino al Cimino, Tobia, Vallebona 
Comuni contigui: Bagnoregio, Bomarzo, Canepina, Caprarola, Celleno, Civitella d'Agliano, Graffignano, Marta, Monte Romano, Montefiascone, Ronciglione, Soriano nel Cimino, Tuscania, Vetralla, Vitorchiano
CAP: 01100
Pref. telefonico: 0761
Codice ISTAT: 056059
Codice catasto: M082 
Nome abitanti: viterbesi 
Santo patrono: Santa Rosa e San Lorenzo martire 
Giorno festivo: 4 settembre , 10 agosto 

 

Viterbo è una città di 63.499  abitanti, capoluogo dell'omonima provincia, abitualmente detta Tuscia. Conosciuta in tutto il mondo come la Città dei Papi, è situata al centro della provincia, a ridosso dei Monti Cimini fra il Lago di Vico e quello di Bolsena.

Netta la differenza urbanistica fra il centro storico di stampo medioevale e la periferia caratterizzata da palazzi di concezione moderna.

Appena fuori del centro di Viterbo ci sono le rinomate Terme dei Papi e la sorgente termale del Bullicame, citata anche da Dante Alighieri nel canto XIV dell'Inferno, che alimenta la grande piscina natatoria della Terme dei Papi e varie "pozze". Altre sorgenti, tutte appartenenti al bacino del Bullicame alimentano altre "pozze" disseminate nella campagna circostante. Nella immediate vicinanze della città c'è la necropoli etrusca di Castel d'Asso e ad appena nove chilometri le rovine della splendidissima civitas Ferento.

fonte http://it.wikipedia.org/wiki/Viterbo
 

ANTEPRIME PERSONALIZZATE

Inserisci in questo spazio la tua struttura a soli 5 euro

 Le strutture Ricettive di Viterbo e provincia

     

Le strutture ricettive consigliate

 
 

le strutture ricettive della provincia di Vietrbo

alberghi
agriturismi
bed & breakfast
campeggi
affittacamere
case vacanze
residence
ostelli
rifugi
turismo rurale
villaggi turistici
altro

I prodotti tipici del Lazio
Pane Casereccio di Genzano
Canino
Sabina
Tuscia
Carciofo Romanesco del Lazio
Kiwi Latina
Pecorino romano
Salamini italiani alla cacciatora

Vitellone bianco dell'Appennino Centrale
Vini Doc - Docg
Vini Igt
 
   

STRUTTURE SPONSOR DEL PORTALE
 
   
 
 

GIOVANNI BELLINI


 GIOVANNI BELLINI
 Dal: 30 settembre 2008
 Fino al: 11 gennaio 2009
Giovanni Bellini, grande artista che nella Venezia della seconda metà del Quattrocento ha anticipato le idee del Rinascimento. Più di 60 opere, provenienti da vari musei del mondo, che rappresentano circa tre quarti della sua produzione certa, tra soggetti sacri e profani. E’ noto per essere stato il primo artista impegnato nella rappresentazione dei sentimenti e della natura. Il primo ad unire il senso veneziano della luce con la tecnica e la visione dei pittori fiamminghi. Esposte oltre alle tele, alcune magnifiche pale d’altare come il Battesimo di Cristo e la Pala di Pesaro.
www.scuderiequirinale.it
 Luogo: Roma (Scuderie del Quirinale)

JEAN-MICHEL BASQUIAT: FANTASMI DA SCACCIARE

 JEAN-MICHEL BASQUIAT: FANTASMI DA SCACCIARE
 Dal: 02 ottobre 2008
 Fino al: 01 febbraio 2009
La Fondazione Memmo, in collaborazione con la Fundaciòn Marcelino Botìn di Santander, inaugura presso Palazzo Ruspali una mostra dedicata a Jean Michel Basquiat, l’artista che, poco più che ventenne, conquistò New York grazie ad Andy Warhol. La mostra presenterà al pubblico più di 40 opere provenienti da Germania, Francia, Belgio, Austria, Italia, Svizzera e Stati Uniti, tra cui alcune realizzate in collaborazione con Warhol e Francesco Clemente, oltre a 10 opere presentate al pubblico per la prima volta e 5 fotografie inedite di Michael Halsband.
www.fondazionememmo.com
 Luogo: Roma (Palazzo Ruspoli)

ETRUSCHI. LE ANTICHE METROPOLI DEL LAZIO

 ETRUSCHI. LE ANTICHE METROPOLI DEL LAZIO

 Dal: 21 ottobre 2008
 Fino al: 06 gennaio 2009
Una straordinaria mostra che racconta l’eccellenza di questa antica e, per taluni aspetti, misteriosa civiltà laziale attraverso l’incredibile sviluppo dei suoi principali centri urbani quali Veio, Cerveteri, Vulci e Tarquinia, le loro arti, i loro commerci e rapporti con Roma, sulla quale esercitarono senza dubbio una notevole influenza soprattutto quanto a pratiche religiose e simbologie del potere.
Fonte: www.palazzoesposizioni.it
 Luogo: Roma (Palazzo delle Esposizioni)

PARCO APPIA ANTICA – VISITE GUIDATE

 PARCO APPIA ANTICA – VISITE GUIDATE
Con la bella stagione tornano gli appuntamenti con le visite guidate al Parco dell’Appia Antica. Una grande occasione per apprezzare angoli poco noti del Parco e visitare le Tombe Latine che fanno parte del percorso. Una occasione per trascorrere giornate all’aria aperta, per arricchire o ritrovare nozioni di storia, per camminare o per andare in bicicletta, approfittando dei punti di noleggio presenti nell’area archeologica. Il programma degli appuntamenti è ricco e accompagnerà gli amanti della natura fino a fine giugno.
www.parcoappiaantica.it
 Luogo: Roma (Parco Appia Antica)

COLLEZIONE LAMBERT – VIAGGIO A ROMA

 COLLEZIONE LAMBERT – VIAGGIO A ROMA
 Dal: 07 maggio 2008
 Fino al: 15 luglio 2008
Pittura, scultura, disegni, installazioni sonore, fotografia e video negli spazi di Villa Medici a Roma che per accogliere l’intero corpo delle opere in esposizione aprirà per la prima volta al pubblico le scale segrete del Grottone. La mostra propone la collezione Lambert, già presentata durante le celebrazioni per Avignone capitale europea della cultura nell’anno 2000, con lavori di oltre 30 artisti di fama internazionale. Una occasione per entrare in contatto con l’attività di ricerca di Yvon Lambert, scopritore di talenti che ha sempre avuto intensi rapporti con Roma e l’Italia. La sua collezione rappresenta oggi un patrimonio artistico in continuo sviluppo aperto ad accogliere le nuove proposte in arrivo dal mondo dell’arte. www.villamedici.it
 Luogo: Roma (Villa Medici)

IL SEPOLCRO DEGLI EQUINOZI CON PRANZO “ROMANO”

 IL SEPOLCRO DEGLI EQUINOZI CON PRANZO “ROMANO”
 Dal: 19 ottobre 2008
 Fino al: 19 ottobre 2008
Visita guidata nel verde del Parco romano al Sepolcro degli Equinozi descritto dal Piranesi e dal Labruzzi, oggi all’interno di una villa privata. Al termine della visita si potrà degustare l’antico Refrigerium secondo le ricette di Catone ed Apicio.
Fonte: www.parcoappiaantica.it
 Luogo: Roma (Parco Regionale dell ’Appia Antica)

ASTROSUMMER

 ASTROSUMMER

Il Planetario di Roma apre al pubblico di appassionati e curiosi con due mesi di spettacoli astronomici, osservazioni con il telescopio virtuale, serate con esperti e conferenze, momenti musicali ispirati all’infinito. Inaugurate interessanti nuove sezioni in cui sono trattati e approfonditi temi dedicati alla conoscenza del cielo, incontri astronomici in lingua inglese, ma anche spettacoli per bambini a cui vengono invitati a partecipare anche gli adulti.

www.planetarioroma.it
 Luogo: Roma (Planetario Romano)

CARLO LEVI E ROMA – IL RESPIRO DELLA CITTA’

 CARLO LEVI E ROMA – IL RESPIRO DELLA CITTA’
Il Casino dei Principi di Villa Torlonia ospita una mostra dedicata a Carlo Levi ed al suo rapporto con Roma. L’esposizione permette un raffronto fra il clima del Novecento e l’angoscia scaturita dalla guerra.
Quarantasei dipinti di Levi vengono confrontati con 28 opere di artisti della Scuola Romana fra cui troviamo Pirandello, Mafai, Scipione, Trombadori, Afro, Ferrazzi, Scialoja, Melli e Caporossi.
Le opere dell’intellettuale torinese partono dal 1930, anno in cui inizia il confronto fra la sua pittura e quella degli artisti che incontra a Roma negli anni Trenta e Quaranta. La pittura di Levi e quella della Scuola Romana possono essere accostate per la coincidenza delle tematiche ma, soprattutto, per la ricerca di un realismo non puramente illustrativo, un realismo basato piuttosto sull’immediatezza del sentimento e sulla semplicità della percezione.
www.museivillatorlonia.it
 Luogo: Roma (Musei di Villa Torlonia)

CAPOLAVORI CHE RITORNANO. I DIPINTI DELLA COLLEZIONE PRIVATA DEL GRUPPO BANCA POPOLARE DI VICENZA.

 CAPOLAVORI CHE RITORNANO. I DIPINTI DELLA COLLEZIONE PRIVATA DEL GRUPPO BANCA POPOLARE DI VICENZA.
Palazzo Ruspoli ospita i “Capolavori che ritornano”, una raccolta di 150 opere italiane fra cui dipinti, pale d’altare e sculture in marmo di autori eccelsi dell’arte veneta e toscana che il Gruppo di Vicenza ha raccolto in 12 anni. Dal Trecento al Nocevento, da Tintoretto a Tiepolo passando per Caproni e Maffei. Opere che tornano in Italia dopo essere state acquistate da collezioni private. Ogni opera è corredata da una scheda che ne traccia il percorso che ha fatto nel corso dei decenni e messa a confronto con opere similari in prestito da altre collezioni italiane.
www.fondazionememmo.com
 Luogo: Roma (Palazzo Ruspoli)

RENOIR. TRADIZIONE E INNOVAZIONE

 RENOIR. TRADIZIONE E INNOVAZIONE
Il Complesso del Vittoriano ospiterà fino al 29 giugno circa 130 opere di uno dei più grandi esponenti della corrente impressionista, Pierre-Auguste Renoir.
L’esposizione, che accoglie quadri e sculture provenienti da importanti musei pubblici e prestigiose collezioni provate, è ispirata ad un viaggio compiuto in Italia dal pittore francese tra il novembre 1881 e il gennaio 1882; esperienza che ha contribuito a ridefinire lo stile dell’artista.
La mostra indente inoltre evidenziare l’eterogeneità delle tecniche e dei soggetti scelti dal pittore.
 www.roma-o-matic.com
 Luogo: Roma (Complesso del Vittoriano)

400 A ROMA. LA RINASCITA DELLE ARTI DA DONATELLO A PERUGINO

 400 A ROMA. LA RINASCITA DELLE ARTI DA DONATELLO A PERUGINO
 Dal: 29 aprile 2008
 Fino al: 17 settembre 2008
La Fondazione Roma, insieme ad Artemisia, ha realizzato un’interessante mostra per ricordare il contributo artistico e le influenze determinanti dei maestri romani nel contesto rinascimentale europeo. L’esposizione è volta ad approfondire non solo le tematiche artistiche, ma anche quelle sociali e culturali, ed è divisa in cinque sezioni: la città; la vita sociale e religiosa; Roma, scrigno dell’antico; La Roma dei Papi, I grandi artisti. Per l’evento si sono ottenuti prestiti internazionali da Berlino, Londra e Dusseldorf e sono state riunite ben 170 opere. Tra gli insigni maestri si incontrano Mantenga, Perugino, Piero della Francesca, Pintoricchio, Donatello, Michelangelo, ma anche Filippo Lippi, Gentile da Fabriano e Beato Angelico.
www.museodelcorso.it
 Luogo: Roma (Museo del Corso)

CORREGGIO E L’ANTICO

 CORREGGIO E L’ANTICO
 Dal: 22 maggio 2008
 Fino a: 14 settembre 2008
La Galleria Borghese ospiterà il ciclo ovidiano degli Amori di Giove di Antonio Allegri, detto il Correggio. L’artista, fu giudicato dai suoi stessi contemporanei al pari della grandezza di Michelangelo e Raffaello, ma la sua fama non ha seguito il percorso trionfale che la storia ha destinato agli altri due maestri del Rinascimento italiano. Alcuni studiosi hanno cercato di spiegare la penombra che ha offuscato la memoria dei lavori del Correggio immaginando che la sua assenza da Roma, maggiore piazza espositiva dell’epoca, abbia contribuito a mantenere in una zona periferica anche l’affermazione del Correggio. La mostra, ha messo insieme ben 20 capolavori dell’Allegri, la Danae, Giove ed Io, Ganimede e l’aquila, Educazione di Amore e Venere e Cupido. I soggetti mitologici, saranno affiancati da venti capolavori raffiguranti temi religiosi, tra cui il Noli me tangere, la Madonna del latte, l’Adorazione dei Magi, il Matrimonio mistico di Santa Caterina da Capodimonte, la Madonna Campori. Da alcuni critici è considerato il pittore dell’impossibile, perché come nessun altro è riuscito a tratteggiare tutto ciò che è inafferrabile come l’aria, i vapori, le nebbie.www.galleriaborghese.it
 Luogo: Roma (Galleria Borghese)

INFIORATA DI GENZANO

 INFIORATA DI GENZANO
 Dal: 14 giugno 2008
 Fino al: 16 giugno 2008
Uno degli eventi più affascinanti, profumati e colorati della primavera genzanese sta per festeggiare i due secoli di vita.
La manifestazione, nata per iniziativa e volontà popolare, vedrà,maestri infioratori ricoprire i 2000 metri quadrati di selciato di Via Belardi con un tappeto di fiori disposti per omaggiare la processione del Santissimo Sacramento. Durante tutte e tre le giornate dell’evento sono previsti spettacoli, concerti e manifestazioni per festeggiare uno degli eventi più folcloristici delle colline laziali.
www.infiorata.it

LA STRAVAGANZA, FRA ARTE E MUSICA

 LA STRAVAGANZA, FRA ARTE E MUSICA
 Dal: 12 aprile 2008
 Fino al: 31 maggio 2008
La Galleria Doria Pamphili ospita, dal 12 aprile al 31 maggio, concerti barocchi, curati dall’associazione musicale La Stravaganza, eseguiti con strumenti originali o copie d’epoca. I concerti si svolgeranno nella Cappella privata e nella Sala Verde. Con l’acquisto di un biglietto unificato sarà possibile, prima dei concerti, visitare anche la pinacoteca, che custodisce capolavori seicenteschi (fra cui opere di Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Annibale Carracci e Velàsquez), opere rinascimentali (Tiziano, Raffaello, Garofano, Parmigianino), busti marmorei e sculture antiche.www.doriapamphilj.it
 

Pier Pander


 Pier Pander
Pier Pander, i cui lavori si inscrivono nel filone del classicismo purista, deve la sua maggiore notorietà all'Olanda che ha offerto all'artista prestigiose occasioni di lavoro, tra cui quella di ritrarre i componenti della famiglia reale. I simbolici nudi monumentali maschili e femminili, Alba, Emozione, Pensiero, Coraggio, Forza, esposti al Museo Andersen, rappresentano una sorta di progetto che accomuna lo sculture alle utopiche visioni di Hendrik C. Andersen. La mostra documenta significativamente la vitalità espressiva e i vari aspetti dell'attività dell'artista dai bassorilievi alle sculture allegoriche a tutto tondo. Pander, stabilitosi a Roma dal 1890, apre una casa-atelier che diventa vivace luogo di incontro per artisti, scrittori e viaggiatori olandesi. Muore dopo la prima guerra mondiale.
Fonte: www.museoandersen.beniculturali.it

 Luogo: Roma (Museo Andersen)

TRIONFI ROMANI: I GIORNI DELLA GLORIA

 TRIONFI ROMANI: I GIORNI DELLA GLORIA
Al Colosseo vengono esposti rilievi, monete, bronzi e pitture che hanno il comune denominatore di rappresentare il trionfo della vittoria, dagli Etruschi a Costantino. La prima sezione della mostra raccoglie opere dedicate al Trionfo nelle sue espressioni funerarie dagli etruschi al mondo ellenistico. Nello specifico, il mondo romano, mostra opere che descrivono la processione circense, l'apertura dei giochi al Circo Massimo ma soprattutto i temi legati alla vera e propria processione trionfale, con prigionieri in catene ed esibizione delle ricchezze accumulate. Nella seconda sezione è presente il tema dei vincitori e dei vinti, con le raffigurazioni di volti noti quali Cesare e Pompeo, scene di battaglia e monumenti eretti a seguito di campagne vittoriose. Il percorso si conclude con le raffigurazioni delle popolazioni sconfitte e piegate al potere di Roma.
www.pierreci.it
 Luogo: Roma (Colosseo)

   

 
Dormire a Viterbo -  Le strutture ricettive di Viterbo e provincia
WWW.DORMIREAVITERBO.TURISM0.IT
Selezione di Alberghi di Viterbo e provincia  Selezione di Affittacamere  di Viterbo e provincia Selezione di Agriturismi  di Viterbo e provincia  Selezione di bed & breakfast di Viterbo e provincia Selezione di Campeggi  di Viterbo e provincia Selezione di Case vacanze  di Viterbo e provincia Selezione di residence di Viterbo e provincia  Selezione di Ostelli di Viterbo e provincia Selezione di rifugi di Viterbo e provincia Selezione di villaggi turistici di Viterbo e provincia Selezione di turismo rurale  di Viterbo e provincia

Note Legali partita iva 00732490891

© Art Advertising

contatti

Art Advertising  non è collegato alle strutture ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti